RESPONSABILITA' AMMINISTRATIVA
D'IMPRESA D.LGS 231/01

CORSO: RESPONSABILITA' AMMINISTRATIVA D'IMPRESA D.LGS 231/01

112,00 € + IVA

Iscrizione ONLINE – Pagamento Sicuro con PayPal, bonifico o Pagamento Ratealizzato fino a 10 Rate senza interessi.

Partner del Corso

Corso Online della durata di 16 ore

La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica. Modelli organizzativi di cui al D.lgs. 231/2001

Il corso verrà svolto in Modalità Mista.

Questo tipo di modalità di fruizione del corso associa la formazione a distanza asincrona, sviluppata in 8 ore di slides narrate e argomentate e video approfondimenti, con possibilità di utilizzo di forum chat, con la videoconferenza, per ulteriori 8 ore di formazione.

I 2 moduli di lavoro asincrono sono composti da 7 unità didattiche, test intermedi e test finale con domande a risposta multipla, con una sola risposta esatta.

Il modulo di lavoro sincrono verrà gestito dal docente nella modalità del Question Time e tutoraggio di fine corso, utile strumento per togliersi qualunque dubbio relativamente alle conoscenze acquisite per avere un orientamento di base al mondo del lavoro.

Le sessioni di tutoraggio vengono programmate a cadenza mensile e saranno avviate solo al raggiungimento del numero minimo per formare l’aula.

Per chi non potesse attendere le date programmate verranno, in alternativa, messe a disposizione delle registrazioni, in modo da poter ricevere comunque le attestazioni finali.

Il corso sarà fruibile per 3 mesi dalla data di attivazione.

Codice Corso: RADI-N16
Destinatari: professionisti interessati alla tematica, consulenti dei sistemi di gestione, tecnici della sicurezza, datori di lavoro, dirigenti, lavoratori, amministratori di società, ASPP e RSPP.

Presentazione Corso

Il Decreto Legislativo n. 231 dell’8 giugno 2001 ha introdotto la disciplina della Responsabilità Amministrativa delle Società in base alla quale queste possono essere ritenute responsabili, e conseguentemente sanzionate, in relazione a taluni reati commessi o tentati nell’interesse o a vantaggio della società dagli amministratori o dai dipendenti.

La responsabilità della Società viene esclusa se essa ha adottato ed efficacemente attuato, prima della commissione di reati, modelli di organizzazione, gestione e controllo idonei a prevenire i reati stessi e ha istituito un Organismo preposto a vigilare sul funzionamento e sull’osservanza dei modelli.

Iscrizione ONLINE – Pagamento Sicuro con PayPal, bonifico o Pagamento Ratealizzato fino a 10 Rate senza interessi.

5/5
ALESSANDRA LUZZI
ALESSANDRA LUZZI
Leggi Tutto
Mi chiamo Alessandra Luzzi sono laureata in ingegneria meccanica. Ho deciso di frequentare il Corso di RSPP con CorsiCosenza su consiglio di amici. Sono soddisfatta della scelta fatta sia per le nozioni apprese che per come si è tenuto il Corso. Consiglio a chi è interessato di scegliere Formatori360!
MARIA ANTONIETTA SCARCELLA
MARIA ANTONIETTA SCARCELLA
Leggi Tutto
Sono Maria Antonietta Scarcella, una neolaureata in ingegneria civile, indirizzo idraulica. Mi sono affacciata al mondo del lavoro da poco tempo ed ho avuto modo di capire che lo studio, l’aggiornamento e la preparazione sono requisiti essenziali per potersi affermare nel difficile contesto professionale in cui ci troviamo a vivere. Dunque ho scelto di arricchire il curriculum con il Corso di RSPP, perché consente di avere nozioni importanti sulla sicurezza nel mondo del lavoro, ma anche su tutti i rischi che devono essere valutati. La disponibilità dell’Ing. Staltieri ha migliorato l’elevata qualità del corso.
ANTONELLO MANCARI
ANTONELLO MANCARI
Leggi Tutto
Sono Antonello Mancari, laureato in ingegneria meccanica a maggio 2016. Ho voluto frequentare il Corso di RSPP per approfondire gli aspetti legati alla sicurezza, trattati in modo “frettoloso” ai corsi accademici. Il Corso mi servirà anche come futuro sviluppo alla mia libera professione. Spero nel futuro di poter seguire altri corsi di formazione presso Formatori360!
Precedente
Successivo

Programma del Corso

Corporate Governance e Responsabilità

  • Sintesi della Norma
  • Il Decreto Legislativo n. 231/2001: Aspetti generali
  • Il concetto di Responsabilità Amministrativa
  • I Soggetti Responsabili
  • Responsabilità dell’Ente
  • I Soggetti Attivi
  • Condizione esimente
  • Responsabilità penale
  • Le fattispecie di reato
  • I Soggetti responsabili: onere della prova
  • Sanzioni
  • Riparazione delle conseguenze del reato
  • Caratteristiche attese del modello
  • Organismo di Vigilanza: caratteristiche e compiti
  • Il Contesto di Riferimento

 

Guida Generale al D.Lgs. 231/01

  • La normativa – La disciplina giuridica Pre – d.lgs. 231/2001
  • La normativa – d.lgs. 231/2001
  • La normativa – Finalità
  • La normativa – Fattispecie di reato
  • La normativa – Elementi caratterizzanti
    – Realizzazione di un reato presupposto
    – Interesse o Vantaggio
    – Tipo di rapporto funzionale (apicale o subordinato)
  • La normativa – Responsabilità e esenzione
    – Reati commessi da soggetti in posizione Apicale
    – Reati commessi da soggetti sottoposti
    – Autonomia della responsabilità dell’ente
  • La normativa – Ambito di applicazione
  • La normativa – Principio di Legalità
  • La normativa – Successioni di Leggi
  • La normativa – La realtà dei Gruppi
  • Obbligatorio o no? Cosa rispondere?
  • Vicende modificative dell’ente
  • La normativa – Sanzioni
  • Pluralità di illeciti
  • Delitti tentati
  • Prescrizione
  • Responsabilità patrimoniale dell’Ente
  • Sanzioni interdittive
  • Inosservanza – Sanzioni interdittive
  • Sanzioni interdittive in via definitiva
  • Commissario Giudiziale
  • Pubblicazione della sentenza di condanna
  • Confisca
  • Misure cautelari
  • Sequestro preventivo e Conservativo
  • Procedimento
  • Realizzazione pratica di un Modello di organizzazione, gestione e controllo
  • Il Processo fondamentale
  • Gestione del rischio: UNI ISO 31000
  • Linee guida di Confindustria
  • Analisi dei Rischi
  • Enterprise Risk Management
  • Il sistema Disciplinare
  • Il Codice Etico

 

Approfondimenti del Corso – Video

  1. Il D.lgs. 231/2001 ed i suoi impatti nella gestione aziendale in termini di rischi e responsabilità delle imprese per i reati commessi da soggetti che rivestono una posizione apicale e da quelli sottoposti al loro controllo.
  2. Chiarire la Responsabilità Amministrativa degli enti per alcune tipologie di reati commessi nell’interesse o a vantaggio degli stessi da dipendenti o amministratori.
  3. Fornire una panoramica degli strumenti e delle soluzioni organizzative adottate dalle imprese per la valutazione dei rischi, i modelli di organizzazione e gestione (MOG) per la loro gestione e l’Organismo Di Vigilanza (ODV) per la verifica dell’applicazione di tali modelli.

Iscrizione ONLINE – Pagamento Sicuro con PayPal, bonifico o Pagamento Ratealizzato fino a 10 Rate senza interessi.

5/5
GIUSEPPE DE SIMONE
GIUSEPPE DE SIMONE
Leggi Tutto
Mi chiamo De Simone Giuseppe sono ing. ho seguito il corso di RSPP, il corso di Formatore e il corso di coordinatore, ritengo che gli argomenti trattati siano molto interessanti e utili. Mi sono trovato benissimo con i docenti e i ragazzi/e che hanno seguito il corso e lo consiglio assolutamente.
ANDREA SIMONE
ANDREA SIMONE
Leggi Tutto
Attualmente mi occupo di consulenza sulle energie rinnovabili e di consulenza sulla sicurezza. Ho avuto esperienze come buyer e responsabile della logistica. Ho deciso di seguire i corsi di RSPP e di coordinatore della sicurezza per migliorare e certificare le mie conoscenze nell’ambito della sicurezza. I corsi seguiti sono stai chiari e specifici. Li consiglierei sia a chi si affaccia per la prima volta ai temi della sicurezza, sia a chi ha già maturato delle esperienze e vuole approfondire le proprie conoscenze. Le 3 qualità dei docenti sono: la chiarezza nell’esporre gli argomenti, la disponibilità a chiarire qualsiasi dubbio, la capacità di coinvolgere l’intero corso di studio e non solo i “più interessati”.
DANILO BONANNO
DANILO BONANNO
Leggi Tutto
Sono Danilo Bonanno, un Ingegnere Energetico dal 2009; mi sono occupato di progettazione di impianti fotovoltaici, ed ero intenzionato ad ampliare le mie competenze, così quando ho scoperto, tramite facebook, il corso di 120 CSP/CSE ho deciso di frequentarlo. Prima di allora non sapevo quasi nulla sul settore della Sicurezza, invece i relatori sono riusciti a chiarire ogni mio dubbio, e quella che prima mi sembrava una disciplina pesante e piena solo di responsabilità è diventata di mio grande interesse, al punto che dovunque mi giro cerco eventuali cose che non rispettino le norme di sicurezza. Sono rimasto molto soddisfatto delle lezioni, così ho deciso di frequentare anche il corso di RSPP Modulo C, ed anche in quel caso ho ricevuto piena soddisfazione. Consiglierei questi corsi ad un amico (ho già cominciato a farlo) per vari motivi: disponibilità dei relatori, competenza, comodità dell’aula, capacità dei relatori di farci sentire un gruppo unico, esaustività delle slides.
Precedente
Successivo

Obiettivi Formativi

  • Conoscere la normativa;
  • Individuare e mettere in sicurezza i processi aziendali a rischio;
  • Individuare e definire i codici di comportamento per adottare i modelli più adeguati di organizzazione e gestione;
  • Progettare e implementare un modello organizzativo;
  • Costituire un organismo che garantisca la vigilanza e osservanza dei modelli.

Iscrizione ONLINE – Pagamento Sicuro con PayPal, bonifico o Pagamento Ratealizzato fino a 10 Rate senza interessi.

5/5
GRAZIELLA EMANUELA SCARCELLA
GRAZIELLA EMANUELA SCARCELLA
Leggi Tutto
Sono Graziella Emanuela Scarcella, ingegnere civile specializzato in geotecnica. Il vasto contesto professionale in cui mi trovo a vivere, mi ha portato ad aggiungere ulteriori requisiti, al fine di distinguermi dai colleghi. Ciò giustifica la scelta di seguire il Corso di RSPP – modulo C. il corso è stato perfettamente organizzato ed è risultato esaustivo dei principali contenuti per poter svolgere il ruolo di RSPP. Obiettivamente ritengo che non ci sia la necessità di modificare o aggiungere ulteriori contenuti. L’ing. Staltieri è stato molto chiaro nelle spiegazioni e soprattutto disponibile nel fornire qualsiasi chiarimento.
FRANCESCO SCARCELLA
FRANCESCO SCARCELLA
Leggi Tutto
Sono Francesco Scarcella, laureato in ingegneria civile indirizzo geotecnica ed iscritto all’albo degli ingegneri dell’Ordine di Cosenza. Dopo un’esperienza lavorativa presso studio tecnico, ho deciso di investire nel campo della formazione della sicurezza sul lavoro e salute e dunque seguire il Corso di RSPP al fine di acquisire le conoscenze e capacità gestionali e relazionali in merito alla prevenzione e protezione dai rischi. Per quanto riguarda lo staff del corso penso indubbiamente sia molto qualificato e competente e che, dunque, riesca a trasmettere le nozioni in maniera chiara ed incisiva. Per i motivi sopracitati non cambierei nulla del corso. Complimenti e buon lavoro!
MARCO D’AMBROSIO
MARCO D’AMBROSIO
Leggi Tutto
Mi chiamo Marco D’Ambrosio. Ho deciso di seguire il Corso di RSPP per motivi lavorativi, quindi ho seguito il corso con CorsiCosenza su consiglio di un’amica. Sono rimasto molto soddisfatto del corso perché ho trovato persone molto competenti nell’insegnare. Complimenti a tutti! Complimenti all’ing. Staltieri per come ha saputo organizzare il Corso di RSPP.
Precedente
Successivo